Chirurgia gengivale e gengivectomia

Cos’è la chirurgia gengivale?

La chirurgia gengivale può risolvere la maggior parte dei difetti delle gengive.
Gli interventi di chirurgia gengivale sono perlopiù piccoli interventi poco invasivi, ma altamente efficaci e che consentono di restaurare l’architettura gengivale per ripristinare un sorriso armonioso e la salute orale.

Cos’è la gengivectomia?

La gengivectomia è l’intervento di rimozione chirurgica del tessuto gengivale o della gengiva.
Questo tipo di interventi è piuttosto comune e si rende necessario per il trattamento di malattie come la gengivite.
Non solo, è molto efficace anche nel campo dell’estetica per correggere il sorriso gengivale (gummy smile) e rendere un sorriso più bello.

Quali sono i principali difetti gengivali?

  • recessioni
  • clefts
  • neoformazioni gengivali
  • atrofie papillari
  • asimmetrie gengivali
  • atrofie tessutali e ossee
  • zenit gengivale assente
  • attaccatura del frenulo anomalo
  • ipertrofia gengivale
  • sorriso gengivale “gummy smile”
  • macchie scure

Il Dr. Cicero utilizza i suoi innovativi protocolli clinici dove oltre alle tradizionali terapie meccaniche e chirurgiche ha introdotto anche l’utilizzo del laser, riconosciuto come uno dei metodi più sicuri ed affidabili per la rimozione delle macchie scure della gengiva.

Ho bisogno di un intervento alle gengive?

In genere si raccomandano interventi come la gengivectomia in caso di recessione dentale, spesso causata dall’invecchiamento, o da infezioni e malattie gengivali.

Ma questo tipo di interventi risolve anche lesioni e problemi estetici.
Spesso, sono interventi raccomandati per prevenire future ulteriori malattie alle gengive, o gengiviti, o per agevolare la pulizia dei denti.

In caso di risoluzione di problemi estetici, il dottor Giuseppe Cicero valuterà con il paziente la situazione, valutando che tipo di intervento si rende necessario.

Quali sono i principali interventi di chirurgia gengivale?

  • chirurgia laser gengivale
  • trattamento del sorriso gengivale, gummy smile
  • innesti gengivali
  • riposizionamento della corona dentale
  • innesti di tessuto connettivale

Gli interventi di chirurgia gengivale sono dolorosi?

Gli interventi di chirurgia gengivale e di gengivectomia sono veloci e sarà possibile fare ritorno a casa subito dopo l’intervento.

Al termine dell’effetto dell’anestesia possono essere assunti antidolorifici per contenere eventuali dolori.
In caso di sanguinamento nei giorni successivi all’intervento sarà sufficiente cambiare e pulire la medicazione.

Si raccomanda di mangiare solo cibi morbidi e fare sciacqui con acqua salata calda o con una soluzione salina evitando collutori.

Sarà essenziale la cura dei denti post intervento: lavate i denti 2-3 volte al giorno, cercate di evitare fumo e alimenti zuccherati.

Non aspettare e richiedi il tuo appuntamento con lo specialista per risolvere il tuo problema.

Richiedi subito una consulenza